3

Post-divorzio

Terapia del divorzio: intervento rivolto alle coppie già separate con l’obiettivo di consentire l'elaborazione del dolore e portare in salvo il valore dei legami.

Mediazione familiare:  è un intervento a cui accedono le coppie separate, con l'obiettivo di permettere alla coppia genitoriale di trovare degli accordi nel rispetto delle esigenze personali e dei figli. Il mediatore si pone come terzo neutrale e attraverso una serie di incontri e tecniche permette alla coppia di formulare un progetto d'intesa durevole, negoziato e scelto dai genitori stessi, su tutte le principali questioni riguardanti i figli.

Sostegno alla genitorialità separata: per rifletteresul cambiamento della relazione coi propri figli  e ritrovare un nuovo equilibrio a seguito dell’evento separazione.

Sostegno alle famiglie ricomposte: intervento rivolto a quelle famiglie che vengono a comporsi progressivamente dopo la separazione e il divorzio, quando più nuclei familiari si uniscono in un unico insieme. Le famiglie ricomposte vivono la crisi di chi, con storie diverse e diversi modi di affrontare i problemi, deve trovare un adattamento per affrontare insieme le nuove situazioni, e spesso sono i figli a segnalare, con i sintomi più disparati, la difficoltà e la necessità di ritrovare un nuovo equilibrio dopo la separazione dei genitori.

La terapia familiare con le famiglie ricomposte deve consentire la conoscenza e l’incontro reciproco, in uno spazio in cui ci sia anche un profondo rispetto della storia passata, delle diversità e dei sottosistemi familiari.